PSICOLOGIA IN GRAVIDANZA E NEL POST PARTO

La Psicologia Clinica Perinatale ha come suo oggetto di studio lo sviluppo della progettualità generativa e genitoriale e l’acquisizione delle capacità psichiche necessarie alla coppia genitoriale per garantire la salute, fisica e mentale, del proprio figlio

In tale ambito mi occupo quindi prima di tutto del progetto generativo e delle difficoltà che possono subentrare durante questo percorso, quali problemi di infertilità dovuti ad alterazioni dell'apparato riproduttivo o infertilità idiopatica ( vedi sul mio blog l'articolo su questo argomento o la sezione dedicata al tema). 

Nel caso in cui il concepimento sia avvenuto mi occupo della triade madre-bambino-padre nelle varie fasi: 

  • epoca prenatale, 
  • gestazione, 
  • parto/nascita, 
  • puerperio, 
  • allattamento, 
  • neonatalità 
  • sviluppo del bimbo nei suoi primi anni di vita. 

L’individualità del bimbo si sviluppa progressivamente ,a cominciare già dal feto, in funzione della qualità della relazione con i suoi genitori. Il diventare genitori riguarda quindi un percorso psichico che parte fin dal primo momento della progettualità generativa, e prosegue durante il periodo della gestazione, fino ad esplicarsi, anche in maniera fisica, al momento della nascita del bambino. I processi psichici alla base del diventare genitori dipendono da quella che è stata la propria storia di vita, ma anche dal contesto sociale e culturale di appartenenza. La riflessione su tali aspetti permette ai genitori di mettere in atto con il figlio una modalità relazionale consapevole, favorendo in tal modo il suo benessere psicofisico presente e futuro. 

Gli aspetti psichici sviluppati in epoca fetale e durante i primi anni di vita, seppur non ricordati in maniera consapevole, lasciano una importante traccia dentro di sè, influenzando il mondo emotivo,comportamentale e relazionale del piccolo in fase di sviluppo.

In questo ambito è possibile agire su più livelli:

-> favorire nei genitori la consapevolezza della loro influenza sullo sviluppo psicofisico del bambino fin dall'epoca prenatale e sviluppare comportamenti a favore del benessere della triade madre-padre-bambino,

-> favorire il passaggio, nel singolo e nella coppia, dall'essere figli all'essere genitori e dall'essere coppia all'essere coppia genitoriale,

-> intervenire nel caso subentrassero particolari disagi emotivi o eventi avversi durante il periodo del progetto generativo, della gravidanza o del puerperio. 


°Per approfondimenti puoi leggere gli articoli sul mio blog su questo tema cliccando qui°



Nell'immagine puoi trovare le tematiche delle quali mi occupo in questo ambito.

Per scoprire i progetti speciali dedicati a questa sezione clicca qui.

Una coccola per te Mamma