Emozioni e ciclo mestruale

Red-mail è un servizio centrato sulla parte psicoemotiva del ciclo mestruale, per tale ragione non verranno fornite indicazioni rispetto ad ambiti non inerenti alla mia formazione, per i quali risulta necessario il consulto dello specialista (ginecologo, nutrizionista, erborista ecc.).

La consulenza consiste in una email in cui viene illustrata la situazione seguendo le domande proposte nella sezione “Descrivi il tuo problema” presente alla fine di questa pagina ed esponendo la natura della propria richiesta nel modo più chiaro possibile. A questa seguirà, dopo conferma della possibilità di consulenza ed il suo pagamento, una mia accurata risposta. Successivamente sarà possibile rispondere alla mia email con le proprie riflessioni, ricevendo una ulteriore risposta.

Valuterò le richieste e fornirò risposte in maniera etica, morale e professionale seguendo il Codice deontologico professionale dello Psicologo.

 Il servizio è conforme alle Linee Guida per le consulenze psicologiche via internet.

I dati forniti ed il contenuto delle consulenze saranno rigorosamente riservati e saranno utilizzati esclusivamente da me, unicamente per lo svolgimento della attività professionale connessa alla richiesta dell’utente. In nessun caso saranno diffusi o resi noti a terzi, fatti salvi precisi obblighi di legge.

ALCUNE PRECISAZIONI…
  • La consulenza psicologica via mail non può essere considerata psicoterapia e non si pone l’obiettivo di sostituirsi ad essa. La  complessità delle dinamiche psicologiche dell'individuo non può essere valutata attraverso una breve descrizione e non può essere risolta con una risposta. Tale consulenza non è dunque terapia psicologica, ma piuttosto un aiuto ed un supporto informativo all'interno della tematica indicata.
  • Non verranno prese in considerazione tutte quelle richieste che esulano dalla tematica specifica.
Il servizio è rivolto esclusivamente a persone maggiorenni.

 

COSTI E FATTURAZIONE

La consulenza ha un costo di 50 euro (incluso contributo integrativo al 2%).

Le tariffe non sono soggette ad IVA e ritenuta d’acconto ai sensi dell’art.1 L.244/2007 e ss.m.m. Il costo delle prestazioni psicologiche è scaricabile come spesa sanitaria dalla dichiarazione dei redditi.

Il pagamento è anticipato pertanto la consulenza verrà erogata solamente dopo l’effettiva ricezione dell’accredito. Il servizio non verrà risarcito in caso di mancato utilizzo.

Da ottobre 2016 anche gli Psicologi sono tenuti all’invio, all’Agenzia delle Entrate, dei dati di coloro che hanno sostenuto spese sanitarie. Tale invio è richiesto ai fini dell’elaborazione della dichiarazione dei redditi da parte dell’Agenzia (730 precompilato) come previsto dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 1 Settembre 2016, pubblicato il 13 Settembre 2016 in Gazzetta Ufficiale. È possibile opporsi a tale invio comunicando alla professionista la propria volontà prima dell’emissione della fattura.

 

COME RICHIEDERE IL SERVIZIO

1. Scarica, compila e firma il consenso informato corredato dell' Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del DLgs 196/03;


moduliconsulenzaonline.pdf

2. Invia una email all'indirizzo eleonorabottossopsi@gmail.com nella quale spieghi la situazione seguendo i punti della sezione “descrivi il tuo problema” che troverai di seguito, allegando ad essa il consenso informato firmato e la copia della tua carta d’identità;

3. Attendi una email di conferma sulla possibilità di usufruire del servizio in base alla richiesta da te inoltrata. Leggerò  la tua mail e valuterò se la richiesta può essere espletata tramite questo canale o se, data la complessità del problema presentato, questo meriti una presa in carico differente .
4. A seguito di email di conferma sarà necessario effettuare il pagamento tramite bonifico bancario. Invierò l’IBAN nella mail di conferma.
5. Controlla la tua email per leggere la risposta e scaricare la fattura dell’avvenuto pagamento. La risposta sarà successiva all’accredito del pagamento.

DESCRIVI IL TUO PROBLEMA SEGUENDO I PUNTI INDICATI

  • Età prima mestruazione e situazioni collegate (come mi sono sentita? Come ha risposto l’ambiente circostante? Ero stata preparata?)
  • Esordio del problema (quando si è verificato per la prima volta? Cosa è successo? Come mi sono sentita? Come ho reagito?)

  • Sviluppo del problema (In che modo si è andato evolvendo? Attualmente come si manifesta? Che effetti esercita nella mia vita?)

  • Influenza/reazioni del contesto familiare-relazionale-lavorativo al problema presentato

  • Altre informazioni utili riguardanti il proprio stato di salute, eventi rilevanti, recenti cambiamenti